Info

Regolamento e norme di sosta del parcheggio non custodito

Skyway Monte Bianco è dotato di un parcheggio non custodito, oltre che di quello custodito e a pagamento. Prima di usufruire del servizio gratuito, ti consigliamo di leggere attentamente il nostro regolamento

1. Il parcheggio “SKYWAY” è disciplinato dalle norme del presente regolamento, oltre che in generale dalle norme del codice civile e del codice penale. L’accesso del veicolo al parcheggio comporta l’accettazione integrale di tutte le condizioni stabilite nel presente Regolamento.

2. Il parcheggio “SKYWAY” è gestito dalla Società Funivie Monte Bianco S.p.a. (in breve FMB spa).

3. Con il ritiro del tagliando d’ingresso, entrando con il veicolo nel parcheggio, il Cliente si sottopone alle norme del presente Regolamento. In particolare stipula un contratto atipico a termine, avente per oggetto la messa a disposizione di un posto auto, senza alcun obbligo o responsabilità di custodia del medesimo da parte di FMB spa o dell’Ente proprietario della struttura, contro corrispettivo che consente la sosta negli spazi liberi, con esclusione di eventuali aree riservate appositamente segnalate.

4. Il Cliente è tenuto a rispettare la segnaletica interna al parcheggio, le indicazioni anche verbali degli addetti e gli spazi destinati ai disabili. All’interno del parcheggio vanno osservate le norme che regolano la circolazione dei veicoli ed adottare tutti gli accorgimenti opportuni e cautele per la sicurezza delle cose proprie e di terzi.

5. È fatto rigoroso divieto a tutti i Clienti di adottare comportamenti non compatibili con quanto disposto dal presente regolamento, citando in via esemplificativa ma non esaustiva:

  • effettuare la sosta al di fuori degli appositi spazi delimitati dalle strisce, sulle corsie di circolazione, sulle piste di entrata/uscita e comunque in tutti i casi in cui essa possa ostacolare la manovra e/o la marcia di altre autovetture. I veicoli parcheggiati in modo improprio potranno subire la rimozione forzata a spese dello stesso proprietario.  
  • Lasciare negli autoveicoli parcheggiati materiali e/o sostanze infiammabili o esplosive.
  •  Effettuare rifornimento di carburante, eseguire riparazioni, cambio olio, pulitura o lavaggio del veicolo.
  • Scaricare e/o depositare sulla pavimentazione acqua, olio, oggetti o quant’altro possa imbrattare le aree di parcheggio.
  • Indugiare nelle aree di parcheggio coperte con il motore acceso.
  • Ostacolare in qualsiasi modo il funzionamento dei servizi, l’utilizzo delle strutture e degli apparati installati nelle aree di parcheggio.

6. La mancata osservanza delle anzidette prescrizioni riportate a titolo esemplificativo ai punti 4. e 5. concorrerà ad attribuire al Cliente inadempiente, l’esclusiva responsabilità personale in relazione ad eventuali danni provocati al proprio od altrui veicoli, persone o cose.

7. I veicoli a GPL non possono accedere al parcheggio coperto, ma possono utilizzare il parcheggio all’aperto.

8. I veicoli con altezza superiore ai mt 2.20 non possono accedere al parcheggio coperto.

9. I veicoli con larghezza maggiore di mt 2.60 e mezzi articolati non possono accedere ai parcheggi.

10. L’apertura del parcheggio avviene 30 minuti prima dell’orario d’inizio del servizio funiviario e la chiusura 30 minuti dopo. Per entrare nel parcheggio si tocca l’apposito spazio per l’emissione del biglietto sulla colonnina e si ritira il biglietto. Per uscire dal parcheggio, prima di ritirare il veicolo, occorre pagare l’importo dovuto e inserire il biglietto nella colonnina d’uscita che lo restituirà come ricevuta.

11. Il pagamento della sosta deve essere fatto presso le apposite casse automatiche.

12. Dal momento del pagamento della sosta il Cliente ha 30 minuti di tempo per uscire dal parcheggio con l’autovettura. Trascorso tale periodo non sarà più possibile uscire dal parcheggio se non dopo aver effettuato un nuovo pagamento secondo il tariffario esposto.

13. La prima ½ ora è gratuita. Tale periodo di tempo vale anche quale franchigia per il ripensamento qualora il Cliente decidesse di uscire immediatamente senza sostare.

14. L’importo di sosta dovuto (corrispettivo) è quello risultante dalle tariffe vigenti stabilite da FMB Spa ed esposte all’ingresso dei parcheggi e si intendono conosciute ed accettate dal Cliente. La cartellonistica tariffaria costituisce parte integrante e sostanziale del presente regolamento.

15. La sosta per autoveicoli muniti di apposito tagliando per disabili è gratuito previa verifica e vidimazione del tagliando di sosta presso la cassa manuale sita alla biglietteria della Funivia.

16. L’eventuale smarrimento del tagliando di sosta ne comporta l’effettuazione di uno nuovo, dietro pagamento presso le casse automatiche dell’importo pari a 50€.

17. Nel caso di ritiro dell’autovettura in orario di chiusura , è possibile pagare alle casse automatiche accedendo dalle porte site nei pressi dell’uscita del parcheggio coperto inserendo il codice riportato sul biglietto. Lo stesso codice dovrà essere utilizzato per l’apertura delle saracinesche del garage.

18. Esclusione di responsabilità.
Per l’oggetto del presente contratto, che consiste esclusivamente nella disponibilità contro corrispettivo di un posto auto e nella sua occupazione e non anche nel deposito e custodia del veicolo, FMB Spa non è responsabile in merito ad eventuali danni subiti dai veicoli, ovvero furti, sottrazioni, effrazioni o al danneggiamento degli stessi. Per I danni dovuti ad urto, collisioni, incidenti, investimenti provocati dagli utenti all’interno del parcheggio, il diritto al risarcimento del danno dovrà essere esercitato dal danneggiato nei diretti confronti del Cliente che lo ha causato, restando esclusa ogni responsabilità da parte dell’Ente gestore del parcheggio. Il Cliente è responsabile dei danni da Lui causati agli impianti, al personale del parcheggio e/o a terzi, di tutti i danni indiretti e di tutti i danni consequenziali.

19. Ad integrazione del punto precedente si specifica ed evidenzia che il regime giuridico per il quale è svolta l’attività di gestione del presente parcheggio non è quello di rimessaggio con custodia, bensì quello della semplice locazione dello spazio delimitato dalle strisce per la sosta dei veicoli.

20. Il Cliente del parcheggio accetta le presenti condizioni generali e tutte le clausole in queste contenute.

21. Gli eventuali dati personali forniti a FMB Spa saranno oggetto esclusivamente a seguito e per le finalità connesse alla disponibilità del posto auto e alla salvaguardia del patrimonio aziendale (videosorveglianza). Il Cliente prende atto, ai fini della vigente normativa sulla tutela della privacy, che l’area di sosta è videosorvegliata e ne accetta tutte le conseguenze. Le immagine sono a disposizione delle forze dell’ordine e dell’Autorità giudiziaria.

22. In ordine a qualsiasi controversia è competente il foro di Aosta.